martedì 11 ottobre 2016

La fertilità nella donna che desidera restare incinta

Fin dalle prime lezioni di educazione sessuale bisognerebbe istruire le ragazze perché imparino a riconoscere i propri segnali di fertilità. Ogni donna, ad esempio, dovrebbe essere in grado di sapere quando sta ovulando. Soprattutto considerando il fatto che sono molto pochi i giorni fertili all'interno di un determinato periodo.

Fecondazione dell'ovulo

Ci sono moltissimi fattori che la donna desiderosa di mettere al mondo un bambino dovrebbe tenere sempre ben presenti se, dopo ripetuti tentativi, il concepimento non avviene. Naturalmente, questo è un articolo puramente introduttivo e, per forza di cose, riassuntivo. Tuttavia, siamo certi che le indicazioni che seguono ti risulteranno particolarmente utili come punto di partenza.

Innanzitutto, se ti stai chiedendo come restare incinta, devi sapere che la fertilità è seriamente influenzata dalla nostra esposizione a particolari sostanze chimiche. Alcune di queste sostanze si trovano…
  • Nel cibo
  • Nei prodotti per la pulizia
  • Nei cosmetici
  • Sul posto di lavoro
Per quanto riguarda il cibo va poi aggiunto che l'obesità è un fattore in grado di influenzare molto negativamente la capacità di concepire un bimbo. E questo non avviene solo nella donna: anche nell'uomo l'obesità è causa di infertilità diminuendo la quantità di spermatozoi nel liquido seminale.

Se entrambi i coniugi sono in sovrappeso, può essere una buona idea lavorare assieme per sbarazzarsi di questi chili di troppo indesiderati e adottare uno stile di vita più sano ed attivo. Purtroppo non è facile orientarsi nella miriade di soluzioni per i chili di troppo che giungono davanti ai nostri occhi sotto forma di pubblicità di attrezzi per fitness, diete innovative, pillole dimagranti e quant'altro. Se devi scegliere un metodo in grado di produrre risultati concreti seguendo un percorso "fattibile", la nostra raccomandazione ricade indubbiamente sul programma del Dr Charles Livingstone, descritto nel best seller Il Fattore Brucia Grasso.

Lo consigliamo poiché il Fattore Brucia Grasso non è un programma che si limita a combinare l'esercizio fisico con un'alimentazione bilanciata (come fanno tanti altri programmi per perdere peso). Il segreto della sua efficacia è che si tratta principalmente di un sistema per depurare il fegato dalle tossine accumulate nel corso degli anni, migliorando notevolmente il metabolismo dei grassi.

Per quanto riguarda la cura naturale dell'infertilità femminile, l'esercizio fisico è molto importante poiché migliora la salute generale, aiuta a perdere peso e stimola l'ovulazione. E non è importante solo quando si tratta di concepire ma durante tutto l'arco della gravidanza dato che può facilitare enormemente il processo del parto. Tuttavia, nell'ambito di un sistema olistico, la prima cosa a cui bisogna pensare è depurare il corpo da tossine e scorie nocive.

Il muco cervicale come indicatore della fertilità


Come ti ho già detto in precedenza, sapere esattamente il periodo di ovulazione può fare la differenza tra avere una gravidanza e non averla. Ecco perché è così importante fare attenzione ai segnali naturali che ti da il tuo corpo. Il tuo corpo ti indica con precisione il momento migliore per avere una gravidanza. Alcuni tra i segnali più importanti sono forniti dal muco cervicale.

Muco cervicale
Muco cervicale

Ogni donna ha perdite vaginali per tutto l'arco del mese, ma notare i cambiamenti del muco cervicale ti può indicare il periodo dell'ovulazione, e quindi puoi scegliere con precisione quando provare ad avere un bambino. Vedi anche l'articolo sulla procedura di controllo del muco e della cervice e ricordati di sottoporre il tuo compagno ad un completo esame dello sperma.

La consistenza del muco cambia durante l'arco del mese. Quando sei vicina al periodo di ovulazione, il muco si presenta più cremoso e di colore chiaro e la vagina ha un aspetto più umido ed elastico rispetto agli altri giorni del mese. Ecco le fasi del muco cervicale durante l'arco del mese:

La Fase Infertile


Dopo il periodo fertile puoi notare un periodo più “secco” dove non è praticamente presente il muco. Questo è il tuo periodo infertile.

La Fase Fertile


Quando si avvicina il periodo di ovulazione, la vagina inizia a riempirsi di muco, che può essere umido e appiccicoso, in un primo momento può essere di colore bianco o color crema. Al tatto è poco elastico. Durante l'ovulazione il muco aumenta di quantità e diventa più “voluminoso”, al tatto diventa più elastico.

Mentre il tuo corpo inizia a produrre più estrogeni noterai che la vagina sarà più “bagnata” e il muco aumenta di volume. A questo punto il muco dovrebbe apparire come un “uovo crudo”, bianco, trasparente, sottile e acquoso. In questo momento puoi notare che il muco è molto elastico, il ché significa che è il momento giusto per concepire.

Il Giorno di "Picco"


Il giorno di picco è considerato l'ultimo giorno dove è possibile percepire il muco trasparente e acquoso. Il giorno di picco di solito coincide con l'ovulazione, che termina dopo un giorno o due. Questo è il momento migliore per cercare di rimanere incinta.

Fase Post-Ovulatoria (periodo completamente infetile)


Subito dopo il giorno di picco, il muco, perde quella sensazione scivolosa e diventa più appiccicoso e secco ancora una volta. Tutto ciò e causato dalla produzione di progesterone, che ha il compito di addensare iI muco. Questo processo funge da tappo nella cervice per impedire allo sperma di entrare nel momento sbagliato del mese.