martedì 7 febbraio 2017

Controllo dello sperma

Per determinare se lo sperma del tuo partner contiene spermatozoi abbastanza sani da rendere possibile il concepimento, è necessario fare un esame dello sperma. Si tratta di un semplice test in uno studio medico, che consiste nell'eiaculare all'interno di una provetta.

Controllo dello sperma

Nell'ambito del programma Gravidanza Miracolosa, il sistema olistico sviluppato da Lisa Olson per la cura naturale dell'infertilità si insiste molto sulla necessità preliminare che il tuo compagno si sottoponga ad un esame completo dello sperma. E, per avere dei risultati più precisi, è importante che il tuo compagno si astenga da ogni tipo di eiaculazione per 2-5 giorni prima del test!

La prima cosa che il medico esaminerà è l'aspetto dello sperma del tuo compagno, se è nella norma o meno. Ciò comprende il controllo della testa dello spermatozoo, il tratto intermedio e la coda.



Alcuni problemi che possono essere scoperti durante questa fase di test sono:

Una testa anormale


Dal momento che la testa dello spermatozoo, grande come una capocchia di spillo, contiene tutto il suo corredo genetico, una testa troppo grande o una testa doppia non è in grado di fecondare l'ovulo.

Carenza di fruttosio


Il fruttosio è necessario per fornire agli spermatozoi l'energia sufficiente per muoversi, dalla cervice all'utero. Se il tratto intermedio non contiene una sufficiente quantità di fruttosio, non sarà in grado di produrre l'energia necessaria al lungo viaggio che lo aspetta.

Una coda malformata


Spermatozoi senza coda, a due code o con code a spirale non hanno la capacità di propulsione necessaria per raggiungere l'uovo per la fecondazione.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha fissato alcuni parametri ai fini della determinazione normalità uno spermatozoo. Al fine di essere considerato uno spermatozoo perfettamente in grado di fecondare un ovulo femminile senza problemi, lo sperma di un uomo deve soddisfare i seguenti criteri:

  • Volume: Dovrebbe essere di 1,5 fino a 5 ml, pari a circa un cucchiaino.
  • Concentrazione: Dovrebbe essere superiore a 20 milioni di spermatozoi per ogni ml, per un totale superiore a 40 milioni di spermatozoi a eiaculazione.
  • Motilità: Più del 40% degli spermatozoi deve essere in grado di muoversi senza problemi.
  • Morfologia: Più del 30% dello sperma di un uomo dovrebbe avere una forma normale, secondo i criteri base, anche se alcuni medici seguono parametri più severi (come di seguito elencati) per determinare la fertilità. E' necessario che almeno 14% dello sperma sia in condizioni ottimali per essere considerato normale, 4-13% per una diagnosi border-line, mentre con meno del 4% è considerata scarsa fertilità.

Questo criterio più rigoroso richiede la seguente valutazione:

  • Movimento in avanti degli spermatozoi: Su una scala da 1 a 4, lo sperma deve deve raggiungere almeno il 2,5 perché il movimento degli spermatozoi sia considerato normale.
  • Globuli bianchi: la concentrazione non dovrebbe essere superiore a 5, su una scala da 1 a 10.
  • Viscosità: lo sperma si dovrebbe presentare in forma di gel, ma si deve prontamente liquefare entro 30 minuti dopo l'eiaculazione.
  • Livello del Ph: dovrebbe essere alcalino: un ph alcalino infatti protegge gli spermatozoi da acido vaginale.
  • Test HOS, o ipo-osmotica gonfiore: per determinare il normale funzionamento, oltre il 50% delle code degli spermatozoi dovrebbe gonfiarsi se esposte ad una soluzione ipo-osmotica.
  • Anticorpi anti-spermatozoi: se questo tipo di anticorpi è presente, può attaccarsi alla coda degli spermatozoi, interferendo con il movimento.
  • Test di reazione acrosomiale: la testa dello spermatozoo è ricoperta da due strati di membrane, detti acrosoma, e contengono enzimi che aiutano a penetrare l'ovulo. Senza una "reazione acrosomiale" la penetrazione è impossibile, quindi questo test determina la fertilità.

Per fare bambini occorre fare sesso!


Può sembrare ovvio, ma molte coppie che hanno difficoltà a concepire, dimenticano la regola numero 1: fare sesso! Che tu ci creda o no, più della metà delle coppie che cercano di avere un bambino hanno rapporti sessuali meno di una volta alla settimana.

Sesso

Certo è vero, la tua libido può diminuire a causa di tantissime cose tra cui l'età, la salute e lo stress causato dal cercare di superare i problemi di infertilità, ma questo non cambia i fatti: per avere figli bisogna fare l'amore. Se non fate l'amore (veramente spesso) le vostre possibilità di concepire scendono drasticamente!

Da molte coppie, il sesso viene considerato una sorta di passione che esplode: cerca di rendere tua questa concezione, perché un rapporto sessuale di mezzora o più, aumenta notevolmente le tue possibilità di rimanere incinta, e consente alla coppia di sperimentare il vero amore, un ingrediente importante per avere un bambino.